Associazione Frida

Donne che sostengono donne
%PM, %17 %622 %2017 %13:%Nov

Una nuova casa per Frida

Il centro antiviolenza Frid Kahlo si sposterà a breve in una casa confiscata alla mafia.

Il 13 novembre 2017 il Comune di Montopoli Val d'Arno e l'associazione Frida hanno firmato un contratto di concordato d'uso gratuito per l'uso dell'immobile che diventerà presto sede dell'unico centro antiviolenza del Valdarno Inferiore. 

Frida ringrazia le istituzioni che con questo atto concreto confermano da un lato la fiducia e la stima riposta nell'associazione e nel lavoro che svolge nel terriotorio da ormai quasi 10 anni, e dall'altro l'impegno concreto delle istituzioni nella lotta contro la violenza di genere. 

 

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per fornire servizi e per assicurare la migliore esperienza di navigazione. Cliccando su "Accetta" acconsenti all’uso dei cookie.
Più informazioni OK Rifiuta